Archivio Notizie

Il Consiglio segnala la possibilità di visionare la proposta contenente il Piano per la salute del Trentino 2015-2025. All'indirizzo http://pianosalute.partecipa.tn.it/ è possibile valutarla ed esprimere le proprie opinioni, oppure aggiungere nuove proposte.

La partecipazione sarà possibile fino al 31 gennaio 2015 ed è stato assicurato che tutte le proposte saranno oggetto di valutazione. 

Si comunica che in occasione delle festività natalizie, l'Ufficio di segreteria dell'Ordine rimarrà chiuso da mercoledì 24 dicembre a venerdì 10 gennaio 2015.

Il Consiglio dell'Ordine augura Buone Feste a tutti gli iscritti e alle loro famiglie.

 

imagesCALBQ1WX

 

Gentili iscritti, il prossimo 9 settembre il Consiglio dell’Ordine regionale parteciperà ad una consultazione con la Quarta Commissione permanente del Consiglio della Provincia Autonoma di Trento in merito al disegno di legge n. 24/2014 “Disposizioni in materia di affidamento di minori: modificazioni dell’articolo 34 della legge provinciale 27 luglio 2007, n. 13 (legge provinciale sulle politiche sociali 2007)” d’iniziativa del consigliere Giacomo Bezzi.

Testo del disegno di legge di modifica dell'art. 34:

per una conoscenza completa della storia dell'atto si veda: 

http://www.consiglio.provincia.tn.it/attivita/atti-politici/archivio/Pages/Disegno%20di%20legge%20n.%2024XV%20di%20iniziativa%20consiliare_392570.aspx?zid=f1cd650c-d6f3-425d-8f32-62ba3a761223

Il Consiglio dell'Ordine invita quindi gli iscritti all’Albo professionale a far pervenire le proprie osservazioni in merito all’indirizzo di posta elettronica dell’Ordine segreteria@ordineastaa.it (oggetto: "Consultazione modifica art. 34") entro le ore 18.00 di martedì 2 settembre p.v., al fine di dare il proprio contributo professionale alla consultazione richiesta.

Si comunica infine che è intenzione del Consiglio dell’Ordine promuovere in futuro altre consultazioni inerenti tematiche rilevanti per i nostro profilo professionale.

Il Consiglio dell'Ordine, preso atto che per il pagamento della quota di iscrizione annuale 2014 si sono verificati disguidi tecnici per quanto riguarda la modalità di pagamento tramite accredito diretto (ex RID, ora SEPA SDD-core), porge le più sentite scuse ai propri iscritti.

Ad oggi, dal controllo effettuato, risultano ancora dei pagamenti insoluti.

Si chiede gentilmente a ciascun iscritto di verificare che il pagamento sia andato a buon fine, e qualora ciò non fosse, di provvedere al versamento attraverso la modalità del bonifico bancario con i seguenti estremi:

Destinatario: Ordine Regionale degli Assistenti Sociali del Trentino Alto Adige

c/c bancario n. 19/309796 - ABI 08304 - CAB 01807

CODICE IBAN: IT 55 K 08304 01807 000019309796

presso la Cassa Rurale di Trento, sede centrale via Belenzani 38122 TRENTO

Importo: 160,00 euro

Causale: NOME E COGNOME quota contributo 2014"

 

Si comunica che per motivi tecnici, l'Ordine ha recentemente dovuto procedere all'acquisito una nuova casella PEC che sostituisce quella attualmente in uso. Si chiede pertanto di utilizzare per ogni comunicazione a mezzo PEC il nuovo indirizzo: ordineastaa@pec.it

 

Informiamo che l'ufficio rimarrà chiuso dal 16 al 27 giugno 2014.

 

Pubblichiamo il comunicato stampa del CNOAS del 5 giugno scorso, pubblicato sul sito CNOAS e diffuso alla stampa.

Il D.L. n. 185/2008, convertito con L. 2/2009, ha stabilito all'art. 16 comma 7 che i professionisti iscritti in Albi ed elenchi istituiti con leggi dello Stato devono comunicare ai rispettivi Ordini e Collegi il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata.

Si ricorda quindi che, scaduto il 31/12/2013 il contratto stipulato tra il Consiglio Nazionale e le Poste Italiane per la PEC, ciascun iscritto è tenuto a provvedere all'acquisto della propria casella PEC autonomamente e darne comunicazione all'Ordine Regionale. Il Ministero dello Sviluppo ha comunicato che verranno rifiutati gli indirizzi PEC comunicati dagli Ordini e Collegi costituiti in forma CEC-PAC (pec al cittadino) contraddistinti dal dominio @postacertificata.gov.it.

Si avvisano gli iscritti che entro il 31.12.2014 ognuno dovrà provvedere all'attivazione della PEC e comunicare alla segreteria (segreteria@ordineastaa.it) il proprio indirizzo poiché dall'1.1.2015 ogni comunicazione dell'Ordine avverrà secondo tale modalità e non più attraverso posta ordinaria.

Comunichiamo che il 31/05/2014 scadrà il termine per il pagamento del contributo annuale, il cui ammontare è pari ad Euro 160,00 per gli iscritti alle sez. A e B, come deliberato dal Consiglio Regionale con Delibera n. 1597 del 30/10/2013.

In questi giorni è stata inviata comunicazione a tutti gli iscritti tramite posta ordinaria, chiediamo agli iscritti che non l'avessero ricevuta, di contattare la segreteria dell'Ordine per aggiornare i propri dati.

(ai sensi del Decreto Ministeriale n. 155/1998)

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha richiesto all’Ordine le terne per la composizione delle Commissioni che svolgeranno gli Esami di Stato, per le sedi dei Corsi di Laurea del Trentino Alto Adige, nella sessione estiva ed invernale del 2014.

Il termine di presentazione della domanda è il 30 marzo 2014

Gli interessati possono inviare la domanda contenente l’autocertificazione, il curriculum vitae e la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità all’indirizzo e-mail segreteria@ordineastaa.it.

L’autocertificazione conterrà la dichiarazione del possesso dei seguenti requisiti:

- esercitare la professione da almeno 5 anni senza aver subito sanzioni disciplinari da parte dell’Ordine e/o dell’organizzazione di appartenenza.

- aver partecipato ad iniziative ed eventi formativi al fine di assolvere l’obbligo della formazione continua.

- essere in regola con il pagamento delle quote d’iscrizione all’Ordine.

Inoltre, la domanda dovrà contenere l’indicazione della sezione dell’albo di iscrizione.

Si evidenzia che è obbligatoria la candidatura di almeno un assistente sociale di madrelingua tedesca.

In allegato, autocertificazione da compilare e inviare via e-mail insieme al curriculum vitae e alla fotocopia di un documento d’identità in corso di validità.

In allegato, articolo sul quotidiano Il Trentino del 10 marzo 2014 a firma del consigliere comunale di Trento Salvatore Aliberti.

Si segnala la pubblicazione del rapporto Povertà 2013 della Fondazione Emanuela Zancan.

Per gli iscritti all'Ordine è previsto uno sconto pari al 10%. Le richieste vanno inviate a fz@fondazionezancan.it specificando l'iscrizione all'Ordine.

In allegato, indice del rapporto.

Il Corso di Laurea Triennale in Servizio Sociale dell'Università di Trento sta collaborando ad una ricerca interateneo sugli sbocchi occupazionali dei laureati in Servizio Sociale dal 2006 al 2012, attraverso una Web Survey. In allegato comunicato stampa dell'iniziativa.

Il Consiglio dell'Ordine, ricordando che gli uffici rimarranno chiusi nelle giornate di martedì 31 dicembre e giovedì 2 gennaio, augura a tutti gli iscritti un sereno Natale e un felice 2014.

"Essere liberi non significa semplicemente rompere le catene, ma vivere in modo tale da rispettare e accentuare la libertà altrui". Nelson Mandela

In riferimento al Regolamento recante i criteri per la designazione dei componenti i Consigli regionali di disciplina, in attuazione dell’art. 8 del DPR 7 agosto 2012 n. 137, nonché dell’art. 3 comma 5 lett. F del dl. 138/2012, questo Ordine a breve dovrà indicare al Presidente del Tribunale 22 nominativi di iscritti per la costituzione del Consiglio Regionale di Disciplina, che dovrà essere composto da assistenti sociali iscritti all’Albo regionale da almeno cinque anni e non componenti del Consiglio dell’Ordine Regionale in carica.

Invitiamo tutti gli iscritti a prendere visione dei seguenti documenti inerenti la formazione del nuovo Consiglio Regionale di Disciplina: