Archivio Notizie

Corsi di formazione ASSFER:

- "L’Istituto giuridico dell'amministratore di sostegno: possibile ruolo del servizio sociale tra istanze di protezione e di promozione".
Il corso si svolgerà in due giornate: lunedì 17 e lunedì 24 ottobre 2016 e si terrà presso la sede di ASSFER a Montegrotto Terme (PD).
La quota di iscrizione per la partecipazione al corso è pari a € 97,00. L’evento rilascia 8 crediti formativi e 2 crediti deontologici.
Per info e iscrizioni cliccare : http://www.assfer.it/index.php/corsi-residenziali?id=271

- Quando l’aiutare stanca, quando l’aiutare cambia. Come individuare il disagio e prevenire i disturbi attraverso tecniche di psicoterapia integrata”
Il corso si svolgerà in due giornate: 7 e 8 novembre 2016 e si terrà presso la sede di ASSFER a Montegrotto Terme (PD).
La quota di iscrizione per la partecipazione al corso è pari a € 110,00. L’evento rilascia 10 crediti formativi.
Per info e iscrizioni cliccare: http://www.assfer.it/index.php/corsi-residenziali?id=260

- "Out il Burn Out! Strumenti sempre in tasca”
Il corso si svolgerà in due giornate: 22 e 23 novembre 2016 e si terrà presso la sede di ASSFER a Montegrotto Terme (PD).
La quota di iscrizione per la partecipazione al corso è pari a € 121,00. L’evento rilascia 11 crediti formativi.
Per info e iscrizioni cliccare: http://www.assfer.it/index.php/corsi-residenziali?id=261

Ciclo di seminari sul tema della professione di assistente sociale, dal titolo "Guardare avanti - Gli assistenti sociali interrogano se stessi" promosso e organizzato dall'Università degli Studi di Trento e dall'Ordine Regionale degli Assistenti Sociali del Trenino Alto Adige. 

La partecipazione è gratuita e ogni seminario avrà un limite di 120 partecipanti.  

Per info e iscrizione cliccate qui: http://webmagazine.unitn.it/evento/sociologia/11255/guardare-avanti

Evento formativo dal titolo "RESPONSABILITA' DELL'ASSISTENTE SOCIALE OGGI: CARICHI DI LAVORO, VALUTAZIONE E RISERVATEZZA" che si terrà giovedì 13 ottobre 2016 presso l'Ospedale Civile di Belluno; la relatrice docente è l'AS Dott.ssa Banzato Sabrina Paola.

La giornata è accreditata dal CNOAS con 8 CF deontologici per la Formazione Continua dell'Assistente Sociale.
COSTO DI ISCRIZIONE: € 70,00 + IVA 22% se dovuta.

Info e programma a questo link:
https://dl.dropboxusercontent.com/u/63577137/Scheda_pres_Evento_Belluno_2016.pdf

ll Consiglio nazionale ha organizzato il corso Fad in oggetto, con il prezioso contributo dell’Università Unitelma, con l’obiettivo di offrire a tutti gli iscritti la possibilità di coprire tutti i crediti deontologici (n. 15) previsti per il primo triennio di formazione continua obbligatoria (2014-2016). Per tale motivo il corso resterà disponibile, secondo quanto convenuto nel protocollo con l’Università, fino al 31 dicembre 2016. Tale informazione potrà essere fornita a tutti gli iscritti ed inserita nei quattro moduli che compongono il corso medesimo.
Per maggiori informazioni leggi qui

vivere.con_laboratorio per con.vivere

Partecipanti
Il laboratorio è rivolto ad assistenti sociali ed educatori, famiglie, coppie, singoli, ragazzi e ragazze.Ciascuno degli attori in gioco è esperto della propria parte e potrà metterla a disposizione degli altri.

Obiettivi
Per gli operatori sarà un’importante occasione per riflettere, confrontarsi, acquisire strumenti e conoscenze per accompagnare il percorso di ragazzi o ragazze in uscita da percorsi di tutela, in particolare attraverso la proposta della coabitazione come forma di sostegno possibile e di supporto all’autonomia. Ci si confronterà sulla complessità di una fase di vita, il compimento della maggiore età, che si gioca nella relazione tra la necessità di protezione e l’importanza della costruzione di strumenti per prendersi cura della propria crescita. Il laboratorio sarà un’inedita occasione di confronto tra giovani ed adulti, per riflettere sull’autonomia possibile, per arricchire lo sguardo sulla domanda, confrontandosi con le risorse formali e informali presenti su nostro territorio, per promuovere consapevolezza a tutti i livelli sulla possibilità di aumentare il proprio benessere e dare risposta ai bisogni degli altri “vivendo con”.

Moduli
Il percorso adotta una metodologia partecipativa ed è diviso in moduli, guidati da Piergiorgio Reggio (Università Cattolica di Milano) e da facilitatori delle Associazioni A.M.A. e Agevolando.

17 ottobre 18.00-20.00
24 ottobre 18.00-20.00
7 novembre 18.00-20.00
14 novembre 18.00-21.00
3 dicembre 9.00-18.00
presso Villa S. Ignazio (via alle Laste 22 – Trento)

 Il laboratorio è gratuito, ma è necessaria l’iscrizione. Sono previsti crediti formativi per assistenti sociali.

Info: Associazione A.M.A. 0461-239640; ama.formazione@gmail.com

 

Cari colleghi, Cnoas ha chiesto ai Croas suggerimenti e indicazioni utili per la revisione e il miglioramento del Regolamento per la Formazione Continua. Se qualcuno fosse interessato a dare il proprio contributo può mandare una mail alla segreteria dell'Ordine entro giovedì 16 giugno.

Si informano gli Enti/Agenzie autorizzate da Cnoas o in convenzione con Croas che a partire dal giorno 15 giugno 2016 tutte le richieste di accreditamento di eventi devono essere inoltrate compilando la domanda online che trovate qui.

http://www.socialeinformazione.it/responsabilita-dellassistente-sociale-oggi-2/

8 crediti deontologici.

In occasione del recente convegno promosso da IRS, ARS e PSS "Costruiamo il Welfare dei Diritti", il presidente del CNOAS, Gianmario Gazzi, ha presentato la seconda edizione del Premio IRS-CNOAS-PSS "Costruiamo il Welfare dei Diritti sul Territorio"

Come per la prima edizione, il Premio è finalizzato a promuovere, riconoscere, dare visibilità e valorizzare buone prassi che oggi, a livello territoriale, si coltivano e praticano, in campo istituzionale, organizzativo, operativo, professionale, a promuovere idee e iniziative di cambiamento, sviluppo e miglioramento, nella logica della proposta di riforma del welfare di Irs e PSS.

Con questa seconda edizione del Premio, si vogliono in particolare stimolare i territori ad assumere e perseguire concretamente scelte e criteri di cambiamento, di innovazione, “di riforma”, a tutti i livelli nei quali si producano politiche e interventi sociali, allo scopo di dare rilevanza e una solida base al cambiamento e, allo stesso tempo, ridare senso ed energia al lavoro nei servizi.
Per concorrere al Premio, gli articoli dovranno essere inviati alla redazione di PSS entro e non oltre venerdì 30 settembre 2016.
Informazioni: pss@irsonline.it - tel. 02.46764276
Il bando è scaricabile qui: http://pss.irsonline.it/materiali/CWDsulterritorio_B.pdf

Tecniche di osservazione sociale delle relazioni familiari

Il percorso formativo è finalizzato a orientare all'uso delle metodologie di osservazione sociale che possono facilitare la lettura e l'analisi delle criticità di cui il nucleo familiare è portatore. Periodo di svolgimento 08-09 giugno 2016. Durata: 12 ore. Scadenza iscrizioni: 26 maggio 2016. Accreditamenti: 12 crediti  presso Ordine Assistenti Sociali. Sede: Istituto degli Innocenti.

Brochure informativa

Summer School Sostenere la genitorialità fragile: Modelli culturali e metodi di intervento

Percorso formativo intensivo finalizzato a fornire gli strumenti fondamentali al sostegno alle famiglie in difficoltà, realizzato in collaborazione con il Master a distanza "Tutela, diritti e protezione dell'Infanzia" dell' Università degli Studi di Ferrara. A partire dal riconoscimento e dall'analisi delle rappresentazioni e dei costrutti interni relativi al sostegno alla genitorialità e al lavoro di cura, i partecipanti avranno l'opportunità di conoscere e sperimentare tecniche differenti e strumenti di lavoro innovativi nel lavoro con le famiglie fragili e nel sostegno alla genitorialità. Periodo di realizzazione: 31 agosto-3 settembre. Durata 26 ore. Scadenza iscrizioni 31 luglio 2016. Sede: Istituto degli Innocenti.

brochure informativa

Ricordiamo, come già pubblicato in febbraio, che sono aperte le iscrizioni per il programma gratuito di Formazione a distanza (15 crediti deontologici).

qui la procedura per l'iscrizione.

qui ulteriori precisazioni.

Per tutti gli eventi per i quali viene richiesto l’accreditamento deve essere allegata, oltre alla documentazione prevista, anche copia attestante l’avvenuto versamento a mezzo bonifico bancario della quota prevista per i diritti di segreteria (€ 50,00 per eventi che prevedono una quota di iscrizione a carico dei partecipanti e di € 20,00 per tutti gli altri tipi di evento). 

Il bonifico deve essere effettuato sul conto corrente intestato all’Ordine degli Assistenti sociali della Regione Trentino Alto Adige n. 19/309796 - ABI 08304 - CAB 01807 CODICE IBAN: IT 55 K 08304 01807 000019309796 Cassa Rurale di Trento, sede centrale via Belenzani 38122 TRENTO.

E' preferibile che venga effettuato un bonifico corrispondente a ciascuna domanda di accreditamento/evento, in quanto il procedimento è per singolo evento e non per blocco di eventi (a meno che nell'ambito di una stessa domanda non si preveda fin da subito la riproposizione di un medesimo evento su più sessioni, con indicazione tuttavia delle date precise e di tutti gli elementi che consentano fin da subito l'accreditamento in maniera puntuale).

Ad ogni nuova istanza viene attivato un procedimento amministrativo a sé, specifico, per cui, qualora si voglia evitare di versare nuovamente i diritti di segreteria, si consiglia di indicare fin da subito nella prima richiesta i dati relativi alla riproposizione del medesimo evento, in modo tale che a quella richiesta corrisponda l'accreditamento dei diversi eventi per i quali è prevista la replica.

Il versamento riguarda i diritti di segreteria e viene corrisposto per il lavoro organizzativo connesso al procedimento, all'analisi ed alla valutazione dell'evento formativo ai fini dell'accreditamento, per cui anche in caso di valutazione negativa, non è prevista la restituzione dell'importo.

La principale novità introdotta dal nuovo Regolamento per la Formazione Continua degli Assistenti sociali, in stretta connessione con quanto disposto dalla riforma delle professioni ordinate (DPR n.137/2012, art. 7), consiste nel passaggio ad un regime autorizzatorio per i soggetti, pubblici e privati, che potranno erogare attività formative utili ai fini dell’adempimento dell’obbligo di Formazione Continua.

Il Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti sociali del Trentino Alto Adige potrà pertanto attribuire crediti formativi soltanto per eventi realizzati da enti/agenzie preventivamente autorizzati o per eventi realizzati in collaborazione/cooperazione/convenzione con l’Ordine professionale, ai sensi dell’art. 8 del citato Regolamento. E’ stata inoltre data facoltà ai CROAS di prevedere l’applicazione di diritti di segreteria. Il Consiglio dell’Ordine del Trentino Alto Adige ha deliberato che a decorrere dal primo maggio 2015, verranno accreditati solo gli eventi di enti autorizzati e/o in convenzione e previo pagamento dei diritti di segreteria di € 50,00 per eventi che prevedono una quota di iscrizione a carico dei partecipanti e di € 20,00 per tutti gli altri tipi di evento.

Per tutti gli eventi per i quali verrà dunque richiesto l’accreditamento sarà richiesta, oltre alla documentazione prevista, anche copia attestante l’avvenuto versamento a mezzo bonifico bancario della quota prevista per i diritti di segreteria. 

Comunichiamo che il Consiglio Regionale sta caricando in questi giorni gli eventi formativi autorizzati dal CNOAS per l'anno 2014.

Chiediamo quindi a tutti gli iscritti di cercare l'ID dei corsi frequentati, di caricarli e, se per essi era stata richiesta l'autorizzazione ex-post, di cancellarla.

Dal 29 gennaio 2015 è possibile richiedere l'esonero dalla formazione continua, mediante autocertificazione online sul sito CNOAS.

Tutte le informazioni nella home page del sito www.cnoas.it alla data 29 gennaio 2015.